Chioggia

Mercato ittico, tiene il fatturato e ora bisogna fare squadra

Intervista a Emanuele Mazzaro, direttore del Mercato ittico all'ingrosso di Chioggia

03/08/2021

CHIOGGIA - Un 2021 migliore del 2020 ma ancora sotto gli standard del 2019 per quanto riguarda il fatturato. Il direttore del Mercato ittico all'ingrosso di Chioggia, Emanuele Mazzaro, fa un bilancio a ridosso del fermo pesca biologico sulla situazione del Mercato ittico. E sottolinea lo sforzo fatto dallo stesso Mercato e dai pescatori nel riciclo dei rifiuti, a partire dalle casse di polistirolo, e pure di quelli, e sono tanti, che raccolgono in mare. Sul fermo pesca, c'è una posizione decisa contro le ulteriori riduzioni delle giornate che l'Unione europea vorrebbe imporre al settore, ricordando che gli Stati generali della pesca italiana che il Mercato ittico di Chioggia sta organizzando per il prossimo autunno saranno decisivi per "fare squadra" e poter dialogare in modo più proficuo con l'Unione europea.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0