Chioggia

Bonivento: “Dove parcheggeranno i turisti?”

Il decano del turismo chioggiotto: “Ben vengano le manifestazioni, ma nessuno si è accorto che a Isola dell’Unione non ci sono posti?”

“Dove parcheggeranno i turisti?”

11/08/2021

SOTTOMARINA - Comincia domani sera la Festa del pesce azzurro a Isola dell’Unione. Ma non a tutti l’iniziativa piace. Renzo Bonivento, decano del turismo locale e per diversi anni presidente dell’associazione albergatori di Sottomarina (ora in pensione) si domanda quali soluzioni abbia trovato l’amministrazione comunale per quanto riguarda i parcheggi, prima di dare le dovute autorizzazioni all’iniziativa. “Ben vengano le manifestazioni di questo tipo - commenta Bonivento - il mio non è di certo un attacco alla Festa del pesce azzurro, ma qualcuno si è accorto che in città quest’anno non ci sono posti auto per i turisti e a volte neanche per i residenti e, con questa festa, andiamo a occupare anche quei pochi posti che ci sono a Isola dell’Unione”.

“La domanda è semplice: ma i turisti che vengono qui da noi dal 12 di agosto per una delle settimane di punta della stagione estiva, ma dove li mandiamo a parcheggiare? - si chiede - già a Isola dell’Unione mancano i posti auto del parcheggio dove si sta costruendo il silos. Adesso andiamo a occupare anche quei pochi che ci sono per gli spazi della festa e per chi ci andrà. Poi ci lamentiamo se la gente non viene a fare le vacanze da noi e il turismo va male”. Secondo Bonivento doveva essere studiata una soluzione ad hoc proprio per la festa: “Possibile che non si sia pensato a far parcheggiare chi verrà a mangiare alla festa a Val da Rio come si faceva per la sagra del pesce? Oppure invitarli a usare il parcheggio scambiatore di Borgo San Giovanni. Ma queste sono soluzioni che si devono pensare in anticipo e che non devo di certo dire io che sono ormai in pensione. Serve buon senso per fare le cose senza danneggiare mai nessuno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0