Chioggia

Fuochi di Ferragosto, arriva il via libera

Mentre a Jesolo, Caorle e Cavallino Treporti sono stati annullati a Chioggia si faranno

Fuochi di Ferragosto, la volontà c’è

11/08/2021

SOTTOMARINA - Fuochi d’artificio del 14 agosto: l'amministrazione comunale ha ottenuto il via libera, si faranno. Pubblicata questa mattina l'ordinanza che disciplina il traffico all'Isola dell'Unione.

Del resto già ieri l’assessore Isabella Penzo aveva sottolineato come l'amministrazione comunale fosse "costantemente al lavoro per garantire lo spettacolo pirotecnico. Non abbiamo mai pensato di cancellarlo e, dopo lo stop dell’anno scorso, c’è tutta l’intenzione da parte nostra di regalare questo evento ai turisti, ma soprattutto ai chioggiotti che aspettano sempre con grande passione i fuochi del 14 agosto. Siamo in continuo contatto con la Questura e con il commissariato di Chioggia. Ci sono delle difficoltà tecniche legate alle misure sanitarie che devono essere superate e siamo al lavoro per farcela. Credo che entro domani (oggi ndr) sapremo se si potranno fare o no i fuochi”. E quindi, almeno secondo l'ordinanza pubblicata, è arrivato il via libera.

Anche il sindaco Alessandro Ferro aveva spiegato che “l’amministrazione sta facendo ogni sforzo possibile per non annullare l’evento. Stiamo valutando anche se sia necessario fare un’ordinanza con obbligo di indossare la mascherina anche se all’aperto durante lo spettacolo pirotecnico. Ogni strada verrà percorsa per regalare un 14 agosto finalmente all’insegna della normalità a tutti quelli che sono nella nostra splendida città”. Attualmente altre località balneari, per prudenza, hanno deciso di cancellare il tradizionale spettacolo pirotecnico, dopo essersi confrontati con le Ulss del territorio. Tra queste Jesolo, Caorle e Cavallino.

Con l'ordinanza pubblicata oggi si modifica la viabilità al fine di realizzare nella serata di sabato 14 agosto all'Isola dell'Unione il consueto spettacolo pirotecnico di Ferragosto nonché di prolungare, per la stessa serata, l'orario di pedonalizzazione del centro di Sottomarina fino all'una di notte. Per questo motivo viene istituito dalle 22.45 sino a mezzanotte, o comunque fino al termine dello spettacolo pirotecnico, il divieto di transito a tutti i veicoli in Viale Veneto (tratto da Piazza Italia a Piazza Ballarin), in Via Roma, nelle fondamenta del Lusenzo sud e nord, sul ponte Translagunare Chioggia-Sottomarina e Calle San Giacomo, eccetto mezzi di polizia, soccorso ed assistenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0