SICUREZZA

Calci e pugni a 19enne sul lungomare

E' successo la notte di Ferragosto. Il presidente di Asa tuona: “Sottomarina merita gli stessi agenti e attenzione di Jesolo”

Calci e pugni a 19enne sul lungomare

16/08/2021

SOTTOMARINA – Una ragazza 19enne aggredita nella notte dei fuochi in lungomare da una famiglia Rom, la polizia sulle tracce dei responsabili e il presidente dell’Asa tuona: “Fatto vergognoso, Sottomarina merita lo stesso numero di agenti e la stessa attenzione di Jesolo”.

Il fatto è successo nella notte tra il 14 e il 15 agosto. Da una prima ricostruzione dell’accaduto sembra che la 19enne stesse passeggiando sul lungomare assieme alla sorella e al fidanzato di quest’ultima. Inavvertitamente avrebbe colpito la spalla di una ragazzina di etnia Rom che stazionava, assieme alla sua famiglia, lungo il muretto del lungomare.

Da qui sarebbero partite delle offese reciproche che hanno poi portato l’intera famiglia Rom a scagliarsi violentemente contro la 19enne che ha ricevuto numerosi pugni e schiaffi alla testa. Il fidanzato della sorella ha provato ad intervenire prendendosi due pugni che lo hanno tramortito.

Solo quando la 19enne è rimasta a terra la famiglia Rom ha deciso di allontanarsi.

Sul posto è arrivata la polizia di Stato e un’ambulanza che ha portato la giovane in ospedale. Qui è stata tenuta una notte sotto osservazione ed è stata sottoposta a una Tac alla testa che, fortunatamente, ha dato esito negativo. ma il trauma è stato fortissimo. La famiglia della chioggiotta ha sporto denuncia e ora la polizia è sulle tracce dei responsabili.

“Fatto vergognoso – commenta Giuliano Boscolo Cegion, presidente dell’associazione albergatori di Sottomarina – ormai siamo ad agosto inoltrato e il dado è tratto, ma già da ottobre prossimo, con la nuova amministrazione comunale, si dovrà pianificare la realizzazione dell’impianto di sorveglianza di Chioggia – Sottomarina – Isola Verde per il 2022. Inoltre è ora e tempo che il nostro territorio abbia il rispetto delle istituzioni. La nostra città deve avere lo stesso numero di agenti di rinforzo estivi che viene fornito a Jesolo dal Ministero degli Interni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0