BOTTA E RISPOSTA

Bellemo (Ascot) al sindaco: “Ferro ha la memoria corta”

Polemica tra il primo cittadino e il presidente di Ascot sull'impegno per il turismo a Chioggia

“Ferro ha la memoria corta”

17/08/2021

SOTTOMARINA – “Cosa ho fatto per il turismo? Il sindaco Ferro ha la memoria di un pesce rosso”. Dopo due giorni di meditazione il presidente dell’Ascot Giorgio Bellemo, durante attaccato risponde al primo cittadino. Qualche giorno fa Ferro lo ha accusato di “criticare costantemente e pesantemente l’amministrazione comunale senza avere mai fatto nulla per il turismo”.

“Ha la memoria molto corta anche a livello personale – racconta Bellemo – visto che quando lui stesso era socio Ascot lo abbiamo supportato in una causa. Detto questo se i miei associati vorranno rieleggermi sarò ancora presidente, altrimenti non ci sarò. Una cosa è certa: il mio mandato scade a dicembre, mentre il suo mi pare un pochino prima. Io mangio di sicuro il panettone, lui no e non ne avrà altri”.

Bellemo ritorna poi sul salvataggio di una bambina a Isola Verde da parte dei bagnini e del personale dell’ambulatorio medico presente in zona. “Se Ferro si chiede cosa ho fatto per il turismo, questa è già una risposta – commenta Bellemo – e mi riferisco al salvataggio coordinato che abbiamo organizzato e fortemente voluto. Senza questo forse l’epilogo in spiaggia l’altro giorno sarebbe stato un pochino diverso”.

Per quanto riguarda l’uscita di Ascot dall’Ogd Bellemo dichiara che “assieme agli albergatori siamo stati tra i maggiori sostenitori dell’organismo di gestione delle risorse turistiche e abbiamo anche contribuito economicamente. Ma il modus operandi adottato fa sì che sia inutile restarvi all’interno”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0