Pellestrina

La barca "solidale" preda dei vandali

Un tempo era ristorante sul Sila. Ora è ancorata a Pellestrina è stata vandalizzata

La barca "solidale" preda dei vandali

18/08/2021

PELLESTRINA - Il Barcone ormeggiato a Pellestrina, dopo i lavori di restauro eseguiti dalla cooperativa “Titoli minori” di Chioggia, è stata depredata da vandali. Si preparava a riaprire come ristorante con i ragazzi disabili che segue quotidianamente.

Il barcone di Remo era ancorato al ponte dea goba, a Treviso. Dopo flop gestionali e incidenti è stato ceduto alla onlus molto attiva a Chioggia. Doveva rinascere in Laguna, sull’onda di un bellissimo progetto di inclusione sociale, ma anche quest’ennesima nuova vita è stata sgambettata dal destino: tanta burocrazie e poi i vandali che l’hanno depredato all’ormeggio, come racconta oggi "La Tribuna di Treviso".
    

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0