Chioggia

San Michele Arcangelo si aggiudica il Palio della Marciliana

Una domenica speciale a Chioggia per la rievocazione storica conclusa con il palio tra le contrade

22/08/2021

CHIOGGIA - E' ritornato il Palio della Marciliana, che ha riportato Chioggia nel Medioevo per una domenica. Alle 18 il consueto Palio tra le Contrade, ovvero una gara dove per ogni Contrada cinque balestrieri si misurano in una competizione di precisione. Le contrade in gara erano Montalbano, San Giacomo, Sant’Andrea, San Martino e San Michele Arcangelo e a vincere il Palio la contrada che riusciva a totalizzare il miglior punteggio. Infatti, la Marciliana è una rievocazione storica di Chioggia del Trecento, in particolare, ricorda la cosiddetta guerra di Chioggia, combattuta per ottenere l’egemonia negli scali commerciali d’Oriente tra la Serenissima Repubblica di Venezia e la Repubblica di Genova.

L’anno scorso, l’evento non ha avuto luogo a causa della pandemia e delle restrizioni per contenere la diffusione del Covid-19. Infatti, era impensabile pensare di farla considerando quanti cittadini e turisti partecipino ogni anno. Invece, per l’estate 2021, si è pensato diversamente e il Palio ha avuto luogo proprio a fine agosto e non a giugno come storicamente si è sempre fatto. Purtroppo, è stato comunque un evento limitato alla sola giornata di domenica perché, in circostanze normali, la Marciliana dura più giorni, ma è risultata comunque un evento molto gradito. E alla fine a vincere il palio è stata la contrada San Michele Arcangelo, che ha ricevuto il drappo dipinto dal maestro Nicolao.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0