Chioggia

Elezioni comunali, per il voto a domicilio domande entro il 13 settembre

Le domande dovranno essere presentate al sindaco di Chioggia con la documentazione comprovante l'impossibilità a muoversi da casa

I ristoratori scendono in piazza

24/08/2021

CHIOGGIA - In vista delle elezioni comunali del 3 e 4 ottobre prossimi, il sindaco di Chioggia, Alessandro Ferro, ha comunicato le modalità di voto a domicilio per gli elettori in dipendenza vitale da apparecchiature elettromedicali, affetti da infermità o comunque impossibilitati ad allontanarsi dalla loro abitazione.

Gli elettori ammessi al voto domiciliare devono far pervenire da oggi, martedì 24 agosto e non oltre lunedì 13 settembre 2021, al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto nell'abitazione in cui dimorano, indicandone il completo indirizzo. A tale dichiarazione devono essere allegati la copia della tessera elettorale ed un certificato medico, rilasciato da un funzionario medico designato dai competenti organi dell'Azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 45esimo giorno antecedente la data della votazione e deve recare una previsione di infermità che ne renda impossibile l'allontanamento dall'abitazione o che comporti la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.

Il voto verrà raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, e quindi dalle 7 alle 23 di domenica 3 ottobre prossimo e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 ottobre, dal presidente dell'ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione è compresa l'abitazione espressamente indicata dall'elettore.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0