Chioggia

"Più facile annullare i fuochi che farli: belli nonostante il problema tecnico"

L'assessore agli Eventi, Isabella Penzo, "assolve" la ditta che ha ammesso i problemi durante lo spettacolo pirotecnico

"Più facile annullare i fuochi che farli: belli nonostante il problema tecnico"

24/08/2021

CHIOGGIA - Gli attacchi sullo svolgimento dei fuochi d'artificio della notte di Ferragosto all'amministrazione comunale di Chioggia sono stati molti, teatro ovviamente i social, dove la polemica non è stata di certo tenera contro la giunta del sindaco Alessandro Ferro. Ma proprio ieri sono arrivate le scuse da parte della ditta incaricata dal Comune per lo spettacolo pirotecnico, che si è presa le responsabilità per la non perfetta riuscita dello show, assolvendo l'amministrazione comunale, scusandosi e proponendo pure un rimborso.

"C’è chi lo ha definito ironicamente 'un colpo di scena', chi ha imputato colpe all’amministrazione per non aver investito abbastanza economie: la verità invece è una sola, confermata da una relazione della ditta incaricata alla realizzazione dello spettacolo pirotecnico del 14 agosto" spiega l'assessore agli Eventi Isabella Penzo, la quale riporta quanto la ditta ha comunicato al Comune, ovvero "errori di comunicazione e anomalie nel processo" tra i dispositivi a distanza per il lancio dei fuochi. "Un problema tecnico quindi non ha permesso il normale svolgimento dello spettacolo - la riflessione dell'assessore Penzo - a mio modesto parere i fuochi d’artificio nella nostra splendida laguna regalano sempre delle forti emozioni. Anche con qualche problema tecnico. A maggior ragione quest’anno dove era più semplice annullare lo spettacolo che confermarlo. Ma nessuno parla di questo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0