Chioggia

Nave Mare Jonio, lavori quasi conclusi nei cantieri Ballarin

Luca Casarini, dell'associazione Mediterranea, spiega a che punto sono i lavori dell'ex rimorchiatore trasformato in nave da salvataggio

26/08/2021

CHIOGGIA - La nave Mare Jonio verso il termine dei lavori ai cantieri Ballarin di Chioggia. Da due mesi l'ex rimorchiatore trasformato in nave di salvataggio si trova a Chioggia per affrontare importanti lavori di ripristino, riadeguamento e classificazione. La nave fa parte della flotta civile europea di salvataggio nel Mediterraneo, che comprende tra le altre anche Sea Watch e Open Arms, ed è sostenuta dall'associazione Mediterranea. L'associazione Mediterranea ha adesioni in tutto il mondo e sta cercando di realizzare un "equipaggio di terra", ovvero un gruppo di sostenitori anche a Chioggia. Tutto questo lavoro, secondo Luca Casarini, è per non rimanere a guardare le persone che muoiono in mare per scappare dai lager libici, perché "non aiutarli è non aiutare noi stessi, e pensare a un mondo dove ci sono delle vite di serie A e di serie B e con la pandemia dovremmo aver capito che nessuno si salva da solo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0