Cavarzere

Pro loco, la "piccola notte bianca" fa divertire i bambini

Un successo l'evento inserito nell'appuntamento de "Ea Vasca" del mercoledì

La piccola “grande” notte bianca

27/08/2021

CAVARZERE - Enorme successo per la “Piccola notte bianca”, iniziativa organizzata per la rassegna “Ea vasca” che ha fatto riempire la piazza. La Pro loco, nel frattempo, pensa ad una caccia al tesoro con il “sasso piturà” donato dall’artista Gelindo Baron. Famiglie e bambini si sono immersi nei vari giochi: sono saliti nel trenino elettrico e montati in sella ai pony dell’Ippodromo “Diamante Nero” di Adria. C'era la “bottega di Geppetto”, uno spazio dedicato ai giochi della tradizione, e poi le bolle giganti e le sculture di palloncini di Hellen Bello, le giostrine e i gonfiabili, i tatuaggi e i gadget, ma anche il laboratorio “go catà un sasso piturà”.

All'iniziativa ha partecipato anche Gelindo Baron, artista originario di Cona, che ha donato direttamente alla pro loco un sasso dipinto titolato “Maternità” che verrà usato per la caccia al tesoro. “Posizioneremo il sasso donato da Baron in giro per il paese, e chi lo troverà potrà avere un’opera originale del maestro” hanno spiegato. Lungo le vie del centro oltre al mercatino artigianale sono state organizzate anche iniziative musicali: il gruppo “Otogrì” ha animato via Pescheria, mentre nel giardinetto interno del bar Roma è risuonata musica anni ’80-’90.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0