Chioggia

Verona-Rovigo-Chioggia, biglietto intermodale e treno del mare

E' la proposta dei pendolari emersa in un incontro per parlare della situazione della tratta ferroviaria

Verona-Rovigo-Chioggia, biglietto intermodale e treno del mare

30/08/2021

CHIOGGIA - Un biglietto intermodale per la linea ferroviaria Verona-Rovigo-Chioggia. E' una proposta emersa dai pendolari della tratta che, la scorsa settimana, si sono trovati in piazzale Molino, a Bovolone in provincia di Verona, per un incontro dal titolo "Non perdiamo il treno". "Un ticket da poter utilizzare indifferentemente sul treno e sull’autobus, in modo tale che quando una corsa viene cancellata, o si accumuli troppo ritardo, sia possibile salire sull’autobus e viceversa" l'idea dei pendolari.

Gli stessi hanno ricordato come la stessa modalità sia già stata inserita nella linea Belluno-Calalzo e sia in fase sperimentale, nel Veneto centrale mentre nel Veneto meridionale ancora non se ne parla, come ha sottolineato Manuel Berengan, fondatore del comitato "Scusate per il disagio", insieme a Stefano dall’Aglio, altro volontario impegnato a monitorare la situazione della tratta ferroviaria.

Il tasso di ritardi della linea quest'estate, in particolare a giugno, ha raggiunto il 9,57%. Se avesse superato il 10% Sistemi Territoriali, che gestisce la tratta, avrebbe dovuto rimborsare parte degli abbonamenti. Tra le altre proposte riaprire le stazioni oggi senza personale, riattivare il treno del mare, riprendere il trasporto merci rispettando le direttive europee e alzare gli investimenti per il trasporto pubblico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0