Sottomarina

Fossetta, luce in fondo al tunnel

Via d’acqua tagliata in due da luglio: per raggiungere i vivai bisogna circumnavigare Chioggia

Fossetta, luce in fondo al tunnel

03/09/2021

SOTTOMARINA - Cantiere sul ponte ferroviario del canale Fossetta: si riapre la navigazione la prossima settimana. I lavori procedono spediti: entro il prossimo martedì saranno completate le applicazioni di vernice protettiva sulle parti del ponte precedentemente sabbiate e portate a ferro vivo. Poi toccherà alla segnaletica, con il cantiere che verrà smantellato probabilmente entro la fine della prossima settimana.

Per i residenti della Fossetta una vera liberazione. Il quartiere è già tenuto sotto scacco da tre anni, quando è stato dichiarato non agibile il ponte carrabile che conduce a Sottomarina, obbligando i residenti a passare in auto per Borgo San Giovanni. Poi la chiusura, dal 20 luglio, del ponte ferroviario che ha, di fatto, bloccato le imbarcazioni, impossibilitate a passare sotto entrambi i ponti. Un problema soprattutto per i pescatori che, per raggiungere i vivai di molluschi sono costretti a circumnavigare tutta Chioggia con un passaggio obbligato per Val da Rio. Del caso si erano occupati anche il consigliere regionale della Lega Marco Dolfin e l’assessore alla pesca Daniele Stecco.

In particolare era stato chiesto a Ferrovie dello Stato di aprire un varco sotto il ponte per permettere il passaggio delle imbarcazioni anche se rallentato. Ma le necessità del cantiere e i pochi giorni a disposizione per una eventuale modifica hanno portato gli enti a lasciare inalterata la situazione. La prossima settimana finalmente i pescatori potranno tirare un sospiro di sollievo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0