TRIBUNALE

Truffe di Ok auto, sequestrati 3 milioni di beni

Oggetti di lusso, orologi e appartamenti di proprietà del 55enne titolare dell'autosalone e della moglie

Scoperta la grande truffa delle auto di lusso

11/09/2021

CHIOGGIA - I finanzieri di Venezia e i carabinieri di Chioggia - Sottomarina hanno eseguito un provvedimento del gip con cui è stato disposto il sequestro di 3 milioni di beni appartenenti al titolare di Ok Auto, protagonista di una vicenda giudiziaria di truffa. Sequestrati sei appartamenti, orologi Rolex e Cartier portati via dalla Guardia di finanza. Secondo il Tribunale uno stile di vita impossibile con i redditi accertati.

I beni sono appartenenti al 55enne, già al centro di diverse vicende giudiziarie e della moglie.

L'autosalone era già nel mirino nel 2019, quando dopo soli 3 mesi di attività, nel settembre del 2018, aveva chiuso frettolosamente chiuso i battenti, liberando i locali utilizzati da arredi ed auto, mentre i responsabili della società avevano fatto perdere le proprie tracce.

Ora un nuovo sequestro, come riposta La Nuova Venezia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0