Chioggia

"Terminal di Venezia e Chioggia strategici"

Lo ha sottolineato l'ammiraglio Pellizzari, direttore marittimo del Veneto, all'incontro del Propeller club Port of Venice

"Terminal di Venezia e Chioggia strategici"

14/09/2021

VENEZIA - Nella serata di apertura di The International Propeller Club Port of Venice, il sodalizio mutuato dall'omonimo statunitense che privilegia il rapporto culturale e di incontro tra gente dello specifico mondo dei trasporti marittimi, era presente anche l'ammiraglio Piero Pellizzari, direttore marittimo del Veneto.

L'ammiraglio Pellizzari, sabato scorso a Mira, ha sottolineato l'importanza del ruolo dei Propeller (il Port of Venice è stato costituito nel 1975) per i porti italiani ribadendo come il Veneto, per i numeri che può esprimere, sia a Venezia che a Chioggia, sia strategico a livello nazionale, ma debba anche essere promosso adeguatamente, funzione per la quale il Club sta dando un grosso contributo.

Pellizzari si è poi rivolto ad Alessandro Becce, amministratore delegato di Fhp (F2i Holding Portuale), il maggiore operatore italiano che gestisce i terminal portuali per rinfuse che, dal 2019, ha acquisito i due terminal di Marghera e di Chioggia, chiedendo si possa ragionare in termini di infrastrutture portuali, invito accolto dal numero uno della holding.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0