Chioggia

Settimana della mobilità sostenibile, ci pensa Obbiettivo Chioggia

Il 21 settembre il gruppo della candidata sindaco Alessandra Penzo ha organizzato la "Pedalata dell'inclusività". "Il comune non ha fatto niente"

Settimana della mobilità sostenibile, ci pensa Obbiettivo Chioggia

17/09/2021

CHIOGGIA - Il periodo dal 16 al 22 settembre 2021 sarà la settimana europea della mobilità sostenibile “Muoviti sostenibile e in salute”. Il ministero della Transizione ecologica aderisce anche quest’anno alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile e supporta iniziative ed eventi organizzati da comuni e associazioni: un importante appuntamento per tutte amministrazioni impegnate sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita.

Alessandra Penzo, candidata sindaco per la lista civica Obbiettivo Chioggia, commenta così l’assenza del nostro Comune tra quelli aderenti: “Molti sono i Comuni che aderiscono a tale iniziativa con un ricco calendario di appuntamenti, attività varie di natura ciclabile-pedonale, educativo-culturale ed espositivo promozionale. Constatiamo, invece, che l’attuale amministrazione non ha programmato un bel niente, così come, del resto, nei precedenti quattro anni. Ci saremmo aspettati che, quantomeno quest’anno, venisse calendarizzato un programma di eventi, magari un bel festival dedicato alla bici, qualche seminario, un convegno, dei laboratori didattico-educativi, considerato che l’assessore ai trasporti, nonché candidato sindaco, nelle sue ultime interviste, sembra così interessato alla mobilità sostenibile. Per il momento di certo più a parole visto che nei fatti, visto che la nostra giunta pare aver dimenticato questa interessante opportunità, un’occasione che avrebbe permesso di approfondire il dibattito e progettualità sul tema del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, del cicloturismo, dell’educazione e sicurezza stradale e di incoraggiare il maggior numero possibile di cittadini a utilizzare i mezzi della mobilità sostenibile, non solo biciclette ma anche trasporto pubblico e pedonalità".

"Io e la mia squadra consideriamo centrale la pianificazione di un insieme sistematico di misure volte a far crescere il cicloturismo e a coinvolgere i cittadine e cittadini attorno al tema della mobilità sostenibile, per rendere la città più vivibile, meno soffocata dal traffico, con minori emissioni nocive in atmosfera e, di conseguenza, più rispettosa dell’ambiente - conclude Penzo - in assenza di qualsiasi iniziativa promossa dall’amministrazione, per martedì 21 settembre dalle 17.30, Obbiettivo Chioggia sta organizzando una biciclettata, la 'Pedalata dell'inclusività', lungo le principali piste ciclabile e aree della città, che offrono interessanti opportunità per nuovi itinerari, lanciando il messaggio 'pedala per l'ambiente, pedala sicuro'. Sarà presente, con nostro grande piacere, Alex Tiozzo, atleta di hand-bike, con cui avremo modo di approfondire interessanti spunti per una mobilità ciclistica, che dovrà essere il più possibile inclusiva”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0