Chioggia

Diesel Euro 4, blocco dall'1 ottobre

E' l'indicazione della Regione Veneto per i Comuni con più di 30mila abitanti

Diesel Euro 4, blocco dall'1 ottobre

18/09/2021

CHIOGGIA - Nelle linee di intervento richieste dalla Regione Veneto che interessano principalmente tre settori: agricoltura e zootecnia, trasporti e riscaldamento per il periodo temporale che va dal 1° ottobre al 30 aprile, da quest’anno saranno richiesti sforzi maggiori per tutti i comuni con popolazione tra i 10mila e i 30mila abitanti, i quali dovranno adottare ordinanze specifiche che prevedono tra l’altro misure quali il divieto di spandimento di effluenti agricoli nei giorni con superamento del limite, divieto di utilizzo di stufe a legna con rendimento inferiore alle 3 stelle.

Per quanto riguarda il divieto di circolazione dei veicoli privati diesel euro 4 in periodo di semaforo verde, cioè con nessuna allerta, nei comuni superiori a 30mila abitanti, già previsto per il 2020 ma poi posticipato per via dell’emergenza sanitaria da Covid-19, secondo le indicazioni regionali quest’anno dovrebbe partire dall'1 ottobre. Al momento però non è chiaro se tale misura sia applicabile in quanto la norma si scontra con il decreto dell’Unità di crisi regionale 1/2021 ancora in vigore. Novità infine anche da parte dell’Arpav: il bollettino sulle emissioni delle polveri sottili Pm10 verrà prodotto tre volte alla settimana, lunedì, mercoledì e venerdì, e ci sarà la possibilità di fare scattare l’inizio o la cessazione dei livelli di allerta con dati misurati e previsti dai modelli con una maggiore precisione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0