Chioggia

Il bersagliere Baseggio torna a casa

I familiari, originari di Valli di Chioggia, lo avevano cercato per una vita. Un nipote lo ha trovato nel sacrario di Bari. Ieri la cerimonia a Conche

19/09/2021

CHIOGGIA - La salma del bersagliere Severino Baseggio è tornata a casa. Si è tenuta ieri a Conche di Codevigo la cerimonia di traslazione della salma di Severino Baseggio, dal Sacrario Militare dei Caduti Oltremare di Bari dove riposano 76mila Caduti. A Baseggio, bersagliere dell'11esimo reggimento caduto a Cosala (Fiume) il 18 agosto 1942 a seguito delle ferite riportate in combattimento, erano stati resi gli onori militari già domenica scorsa, in Puglia, da un picchetto in armi della Brigata Pinerolo mentre un trombettiere ha suonato il Silenzio. Alla cerimonia, organizzata dal direttore del sacrario, il colonnello Marasco, erano presenti i famigliari di Baseggio, originari di Valli di Chioggia e le associazioni d'Arma.

Ieri, come detto, l'appuntamento a Conche per la cerimonia in suo onore. "Un momento toccante e sentito da tutta la comunità di Conche che riabbraccia, dopo 79 anni, un soldato che ha dato la vita per il suo Paese - ha commentato il sindaco di Codevigo, Francesco Vessio - ringrazio tutte le autorità civili e militari presenti, le tante associazioni combattentistiche, i Bersaglieri con la loro fanfara, don Massimo per la funzione religiosa ed in particolare tutti i familiari di Severino Baseggio, che è tornato a casa e potrà finalmente riposare nella sua terra".

Severino Baseggio era stato dato per disperso dai familiari che per decenni avevano cercato di capire dove potesse essere caduto e poi sepolto, ma invano. A ritrovarlo un nipote, Emilio, che ha letto il nome del nonno al sacrario militare di Bari. Da quel momento sono partite le pratiche per la traslazione della salma che è avvenuta la scorsa settimana, mentre ieri c'è stata la celebrazione della tumulazione del bersagliere nella sua terra.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0