Chioggia

La "Eataly" del pesce negli spazi del Mercato ittico all'ingrosso

E' l'idea del candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Daniele Stecco: "Il Mercato andrà negli spazi dell'ex deposito gpl"

La "Eataly" del pesce negli spazi del Mercato ittico all'ingrosso

22/09/2021

CHIOGGIA - Una volta che il mercato ittico all’ingrosso sarà spostato in Val da Rio, nell’area ora occupata dal deposito di gpl, dato che il Comune di Chioggia ha già stanziato dieci milioni di euro per il trasloco, resterà libero lo spazio coperto, fin dal 1960, dai “custodi dell’Adriatico”. Il programma del Movimento 5 Stelle e della lista Chioggia Sempre! prevede, nel sito, l’installazione della pescheria al minuto, attualmente ubicata sotto il palazzo Granaio, oggetto di importanti restauri e futura pinacoteca cittadina.

La pescheria al minuto sarà così collocata in una zona cioè molto più comoda da raggiungere anche per chi viene da Sottomarina, grazie ai vicini parcheggi dell’isola dell’Unione: "Nella visione del Movimento – afferma il candidato sindaco Daniele Stecco – la pescheria al minuto, godendo di spazi allargati, potrà diventare il luogo del commercio delle specie ittiche fresche, trasformate e conservate, una sorta di Eataly del pesce, dei crostacei, dei molluschi adriatici e lagunari, dove il prodotto locale viene esaltato al massimo grado di qualità e freschezza".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0