Venezia

Torino e Venezia, fiori sulla lapide di Superga al "Penzo"

La lapide è in memoria dei giocatori granata che militarono anche nel Venezia: tra loro il chioggiotto Aldo Ballarin

Torino e Venezia, fiori sulla lapide di Superga al "Penzo"

28/09/2021

VENEZIA - Un momento di grande emozione ieri sera al "Penzo" di Venezia prima dell'incontro di Serie A tra il Venezia e il Torino. Il presidente granata, Urbano Cairo, e il presidente arancioneroverde, Duncan Niederauer, hanno deposto dei fiori ai piedi della lapide commemorativa, situata all'interno dello stadio, realizzata dallo scultore veneziano Giuseppe Romanelli nel 1949, a pochi mesi dalla tragedia di Superga. Questa lapide è un omaggio ai calciatori del Grande Torino: il chioggiotto Aldo Ballarin, Ezio Loik e Valentino Mazzola, oltre a Walter Petron, deceduto nel 1945 a Padova colpito da una scheggia durante un bombardamento. Oltre alla prematura scomparsa, questi quattro calciatori hanno in comune l'aver indossato le maglie sia del Torino che del Venezia. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0