VALLI DI CHIOGGIA

Caccia ai furbetti dei rifiuti

Ispettori a Valli di Chioggia, dove c'è la brutta abitudine di lasciare rifiuti abbandonati

Caccia ai furbetti dei rifiuti

08/10/2021

VALLI DI CHIOGGIA – Boom rifiuti abusivi, è caccia ai furbetti. Veritas stacca decine di multe da oltre 250 euro. Un fenomeno che si registra soprattutto nelle frazioni e per questo, ieri pomeriggio, gli ispettori di Veritas erano a Valli di Chioggia dove hanno effettuato numerosi controlli soprattutto legati a chi conferiva i rifiuti all’interno dei cassonetti.

Sembra infatti che molte persone provenienti da fuori comune, si rechino a Valli di Chioggia per gettare i propri rifiuti per evitare di dover fare a casa il porta a porta. Chioggia è infatti uno dei pochi comuni in cui, ad eccezione del centro storico, questo servizio non è stato attivato, ma si conferiscono i rifiuti differenziandoli nei vari cassonetti.

Nei giorni scorsi molte persone sono state intercettate e multate dagli ispettori e molti altri hanno ricevuto una sanzione per aver fatto male la differenziata. Altro grosso problema riscontrato nelle frazioni e, in modo particolare a Valli di Chioggia, è quello legato all’abbandono dei rifiuti ingombranti.

Per farli ritirare e portare via esiste addirittura un servizio gratuito fornito da Veritas. In molti però non lo utilizzano e preferiscono abbandonarli davanti ai cassonetti, magari con il favore della notte. Qualche giorno fa sono comparsi, in via Pascolon, un materasso e anche alcuni copertoni per auto. Un problema che si registra anche in altre zone limitrofe del territorio come Isola Verde dove sono soprattutto gli argini ad essere presi d’assalto per il becero abbandono dei rifiuti ingombranti. Veritas continua a pattugliare il territorio e a staccare multe grazie alla presenza degli ispettori in borghese.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0