Chioggia

“Candidare Tiozzo, un errore”

L'ex sindaco Fortunato Guarnieri: “Sin da subito avevo fatto il nome della Penzo. Servivano un uomo o una donna forti”

“Candidare Tiozzo, un errore”

11/10/2021

CHIOGGIA - “La sinistra quando non è coinvolta e non vede un progetto politico rimane a casa, il centrodestra invece vota compatto. Tiozzo sindaco è stato un errore”. Parole e musica di Fortunato Guarnieri, sindaco della città dal 1997 al 2007 per due mandati consecutivi con il centrosinistra e che, già dall’inizio, aveva criticato la scelta del Pd di candidare Lucio Tiozzo.

Ancora a giugno avevo incontrato Barbara Penzo – spiega Guarnieri – ed ero pronto a sostenere la sua candidatura. Avevo in tempi non sospetti mandato una lettera in cui chiedevo di mettere da parte le ruggini e coinvolgere tutte le forze di centrosinistra per lottare contro un centrodestra unito e forte. La risposta è stata 'Faccio io il sindaco' e questo è il risultato delle urne”. Per Guarnieri vedere il bicchiere mezzo pieno perché il Pd ha quasi raggiunto la Lega come primo partito ottenendo il 17% è sbagliato: “Quando sono stato nominato sindaco io – continua – nel 1997 e nel 2002 il Pd ha raggiunto picchi del 34%, eppure anche allora c’era la Lega e c’era Forza Italia fortissima con la presenza di Berlusconi. Ora esultare per un 17% è sicuramente sbagliato, alla luce anche della sonora sconfitta arrivata alle urne. Il centrodestra ha vinto perché ha coinvolto tutti quelli che potevano essere coinvolti, basta vedere il risultato ottenuto dalla civica del loro sindaco. Quella di Lucio Tiozzo ha faticato a prendere 600 voti”.

Secondo Guarnieri serviva più coraggio: “Lucio Tiozzo aveva già perso contro Romano Tiozzo, serviva un progetto forte e un uomo o una donna nuova, ma soprattutto, tutte le anime del centrosinistra andavano coinvolte e si doveva parlare con i cittadini. I dati delle urne ci dicono che il centrodestra è andato in blocco a votare, la sinistra che non si è identificata nel progetto, che poi neanche c’era, è rimasta a casa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0