Chioggia

Montanariello: "Armelao depotenzia l'ufficio pesca"

Il neoeletto consigliere del Pd attacca il nuovo sindaco per lo spostamento di un dipendente

Montanariello: "Armelao depotenzia l'ufficio pesca"

12/10/2021

CHIOGGIA – “Armelao depotenzia l’ufficio pesca”. La prima scaramuccia tra maggioranza e opposizione arriva dal consigliere comunale del Partito democratico Jonatan Montanariello che “accusa” il neosindaco Mauro Armelao di avere spostato un dipendente comunale dall’ufficio pesca alla segretaria del sindaco, depotenziando così l’ufficio. “Chi ben comincia è a metà dell’opera – commenta Montanariello - nei primi giri di valzer sulle collocazioni dei dipendenti comunali, messi a segno da questa nuova amministrazione, vediamo che uno dei primi atti è il depotenziamento dell’Ufficio pesca e agricoltura. Rimaniamo fortemente basiti nel vedere che questa maggioranza che oggi ci governa e che in campagna elettorale ha speso grandi parole per la pesca e l’agricoltura oggi si comporta con tale incoerenza".

"Ricordiamo le visite con l’assessore regionale al mercato ittico, ricordiamo uno dei primi importanti gesti simbolici del sindaco con il suono della campana all’inizio dell’asta al Mercato ittico; come dimenticare le foto del primo cittadino con il direttore del mercato e per concludere le grandi evocazioni sugli stati generali della pesca che si terranno a Chioggia - aggiunge - nonostante tutte queste grandi azioni la prima operazione svolta è stata produrre l’atto formale messo a segno dall’amministrazione Armelao, ovvero un insensato depotenziamento del servizio pesca, avvenuto negli stessi giorni che il suo consigliere regionale Dolfin propone in Regione Veneto mozioni a tutela del comparto della Pesca richiamando l’Europa”. Il Pd chiede spiegazioni direttamente al primo cittadino: “Immaginiamo che sia al corrente di tutto questo – conclude Montanariello – o forse, mentre sta facendo salti pindarici per comporre la giunta qualcun altro compone la macchina amministrativa?”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0