Venezia

Una 63enne di Codevigo la vittima dell'incidente in Romea

Lo schianto alle 13.30 a Campagna Lupia. E alle 18.30 un tamponamento a Sant'Anna ha bloccato di nuovo il traffico

Una 63enne di Codevigo la vittima dell'incidente in Romea

13/10/2021

VENEZIA - Si chiamava Maria Pia Donegà, di Codevigo, aveva 63 anni, è lei la vittima del tremendo incidente lungo la Romea all'altezza di Campagna Lupia (leggi articolo). Attorno alle 13.30 tra Rosara e Campagna Lupia, stando ad una prima ricostruzione fatta sul posto dai Carabinieri di Campagna Lupia, sembra che la donna abbia invaso, con la sua utilitaria, la corsia opposta finendo frontalmente contro un grosso autoarticolato. Macchina e tir sono finiti nel fossato che costeggia la strada sul lato lagunare.

Sul posto sono arrivati subito i vigili del fuoco per riuscire a portare fuori dall’abitacolo la 63enne, il personale del pronto soccorso di Piove di Sacco però ha potuto solo constatare il decesso a causa delle gravi lesioni riportate. La strada è rimasta bloccata per diverso tempo fino a quando le forze dell’ordine sono riuscite a ripristinare il senso unico alternato. Per tutto il pomeriggio la viabilità ha subito forti rallentamenti, con lunghe code in ambo le direzioni anche per permettere il recupero dei mezzi coinvolti. Solo verso sera la situazione è tornata alla normalità.

Attorno alle 16, invece, a Sant’Anna di Chioggia all’altezza del semaforo, si è verificato un tamponamento tra due autoarticolati. Nulla di grave, ma a risentirne anche questa volta è stata la viabilità. Dopo circa un’ora uno dei due autoarticolati è ripartito e, successivamente, è stata effettuata la pulizia del manto stradale. Per circa un’ora e mezza la circolazione è stata fortemente rallentata. Un mercoledì pomeriggio di passione per tutti i pendolari chioggiotti, in particolar modo per quelli che dovevano raggiungere o rincasare da Venezia. Una giornata che ha ricordato, ancora una volta, la necessità di un’alternativa alla Statale per il territorio, proprio il giorno dopo dell’incontro del neo sindaco Mauro Armelao con i vertici di Anas.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0