Calcio Serie D

"Partita interpretata nel modo giusto dai ragazzi"

Andreucci, tecnico dell'Union Clodiense, soddisfatto per il successo "anche se potevamo chiuderla prima"

"Partita interpretata nel modo giusto dai ragazzi"

25/10/2021

CHIOGGIA - "Se la partita rimane in bilico, negli ultimi minuti c'è sempre da soffrire". Antonio Andreucci, tecnico dell'Union Clodiense Chioggia Sottomarina, analizza la vittoria di misura contro l'Ambrosiana di domenica al "Ballarin". "I ragazzi hanno interpretato la partita giusta, con un'attenzione difensiva importante - sottolinea Andreucci - in alcuni situazioni potevamo anche chiudere la partita, che però ci ha visto protagonisti dal primo minuto. Le occasioni che abbiamo avuto sono state diverse, poi è normale che se riesci a fare il secondo gol, la partita cambia. Ci abbiamo provato anche nel secondo tempo, ma non ci siamo riusciti".

E alla fine l'Ambrosiana ha pure rischiato di pareggiare. "Seppure per quasi tutto il match l'Ambrosiana si è chiusa, nel secondo tempo ha cercato di metterci in difficoltà coi suoi giovani - prosegue Andreucci - noi abbiamo cercato di allargare il più possibile il gioco, e ci siamo riusciti. Ho tanti giocatori nuovi, che devono entrare nell'ambiente di Chioggia e capire cosa vuole la piazza. Sono calciatori interessanti, che hanno una gran voglia e mi stanno dando delle soddisfazioni". Di sicuro ciò che emerge dopo queste prime sei partite di campionato è una solidità difensiva importante (miglior difesa del campionato con 4 gol subiti in coabitazione coi "cugini" dell'Adriese), ma dall'altra parte un attacco che non si è ancora sbloccato completamente. E domenica prossima trasferta in terra scaligera, contro il Caldiero, che viaggia a metà classifica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0