Calcio Serie D

L'Union supera il Belluno e accorcia in vetta

La vittoria al "Ballarin" contro il Dolomiti Belluno porta i granata a un punto dalla capolista Arzignano

x

07/11/2021

CHIOGGIA - Una incornata imperiosa di Mboup regala all'Union Clodiense Chioggia Sottomarina la vittoria contro il Dolomiti Belluno tra le mura amiche del "Ballarin". Un successo che porta a un solo punto dalla vetta i granata, visto il concomitante pareggio dell'Arzignano Chiamo in casa contro il Cjarlis Muzane per 1-1. Mister Andreucci torna alla squadra "titolare", dopo la sconfitta ai rigori contro il Delta Porto Tolle che è costata ai granata l'uscita dalla Coppa Italia. In difesa confermato Passador tra i pali, Bisto e Tinazzi esterni con Cuomo e Mboup centrali. A centrocampo Duse e Finazzi, Fasolo, Calabrese e Marcolin dietro al centravanti Romano.

Si parte con un brivido per i padroni di casa che al 5' vanno sotto: Corbanese infila Passador, ma l'arbitro ferma il gioco per un fallo su Mboup. Una partita difficile per i granata, gioco continuamente fermo e spezzettato, mister Andreucci nervoso in panchina, tanto da beccarsi una ammonizione. Al 37' l'Union reclama un calcio di rigore per un presunto atterramento ai danni di Marcolin, ma l'arbitro lo ammonisce per simulazione. Spingono i granata che in pochi minuti conquistato tre calci d'angolo. E, come si suol dire, buona la terza: al 44' Mboup prende l'ascensore e schiaccia in rete la palla proveniente dal corner: 1-0, sarà il gol partita. Anche perché l'altra rete siglata dai granata, da Marcolin appena un paio di minuti dopo, è annullata dall'arbitro per fuorigioco.

Nella ripresa si riparte con un possibile penalty a favore degli ospiti per un tocco di mani in area, ma l'arbitro lascia correre. Spinge il Dolomiti, ma fanno buona guardia i difensori granata e il numero uno Passador. All'82' il neo entrato Ndreca, riaggregatosi all'Union proprio questa settimana, parte in contropiede e imbecca Fasolo, ma l'estremo difensore degli ospiti è miracoloso. La partita prosegue con l'Union che cerca di mantenere il vantaggio e ci riesce, nonostante oltre otto minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0