Sottomarina

Lacrime e commozione per l'addio a Stoffi

Don Mario Pinton ha celebrato oggi il funerale del compianto Paolo Boscolo Anzoletti

Lacrime e commozione per l'addio a Stoffi

20/11/2021

SOTTOMARINA - Chiesa del Buon Pastore gremita oggi pomeriggio per l’ultimo saluto a Paolo Boscolo Anzoletti, per tutti Stoffi, il 41enne gommista che lavorava nell’impresa di famiglia in viale Mediterraneo. La famiglia ha voluto fortemente che a celebrare la cerimonia fosse Don Mario Pinton, sacerdote che la chiesa del Buon Pastore, di cui faceva parte Stoffi, l’ha fondata e che conosceva Paolo fin da giovane.

A lui è spettato il difficile compito di trovare le giuste parole di conforto per la famiglia, davanti ad una morte così prematura e inaspettata. Paolo Boscolo era in coma da oltre due mesi, vittima di un incidente stradale a Isola Verde il 22 agosto. Il 41enne si era cappottato con la sua Audi A4 ed era finito dentro un fosso con la testa immersa nella melma. Dei passanti, tra cui il 16enne Eros Mantovan, rischiando la propria vita si sono tuffati e sono riusciti ad estrarlo e a portarlo a riva, praticandogli anche le prima manovre di primo soccorso. Poi il personale del Suem era riuscito a stabilizzarlo e a portarlo all’ospedale di Chioggia dove le sue condizioni sono apparse subito critiche. Paolo non si è mai svegliato dal coma ed è morto nella notte dell’11 novembre. Un lungo applauso ha salutato il feretro mentre usciva dalla chiesa, con i famigliari di Paolo stretti nel dolore assieme agli amici e ai parenti. La famiglia è infatti molto conosciuta in città. L’attività di cambio gomme di viale Mediterraneo è da decenni punto di riferimento per tutti gli automobilisti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0