Chioggia

Secondo libro per Emilio Doria

Lo scrittore torinese da anni residente a Sottomarina, alla sua seconda fatica letteraria

Secondo libro per Emilio Doria

21/11/2021

CHIOGGIA - Secondo libro per lo scrittore Emilio Doria, nato a Torino nel 1988, ma residente a Sottomarina. Dopo “Le pagine della nostra vita” (Edizione Pragmata, 2021), diario della psiche in cui il protagonista descrive l’alternarsi della luce e dell’ombra delle sensazioni dell’animo in un duro, arriva in tutte le librerie “Quello che non sai, il cervello l’ha già deciso”, dove Doria prosegue ed elabora i contenuti del primo libro, paragonando metaforicamente la vita psichica del protagonista ad una farfalla che, pur fragile, trova ristoro e sostegno posandosi su di una rosa, e così giungendo a stabilire nelle certezze della famiglia uno stato di liberazione consapevole dalla paura di vivere.

“Una prosa a tratti poetica – racconta Monica Palozzi della Pragma, la casa editrice che ha pubblicato il libro - in cui la voce del protagonista, Walter, citato una sola volta per nome, si alterna ad altre voci che di volta in volta si pronunciano sul male di vivere, si tratta della ragione, della psiche, della speranza, dell’esperienza del gruppo umano in cerca di una ragione all’esistenza in vita”. Il libro del giovane scrittore chioggiotto è acquistabile in tutte le migliori librerie.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0