Cavarzere

L'arrivo dell'alluvione al Passetto in un libro

“17 novembre 1951, Passetto ore due e poi…” il titolo del libro di Vanni Bolzon presentato grazie al Comitato di Grignella

L’alluvione e il Passetto, per non dimenticare

22/11/2021

CAVARZERE - Per i 70 anni dall’alluvione del 1951 la presentazione del libro “17 novembre 1951, Passetto ore due e poi…”, che ha portato a rivivere il ricordo attraverso foto, articoli, e testimonianze. Si è tenuta sabato scorso a palazzo Danielato la presentazione del libro scritto da Vanni Bolzon. La presentazione è stata curata da Raffaella Pacchiega, la prefazione da Roberta Ferrarese, ma l’organizzazione dell’evento è stata di Gervasio Pivaro, presidente del comitato cittadino della frazione di Grignella. All’incontro ha partecipato anche il sindaco Pierfrancesco Munari, insieme all’assessore alla cultura Ilaria Turatti, che ha fatto i più sinceri complimenti all’autore del libro e al presidente del comitato di Grignella: “Una grande testimonianza! Grazie per il lavoro impeccabile che avete svolto per la nostra comunità”.

La pubblicazione del volume - patrocinato dall’amministrazione comunale - è nata dalla necessità di non dimenticare, e di raccontare quello che successe agli occhi di ha vissuto la tragedia, tenendo vivo il ricordo del disastro; i ricordi scritti per il 70esimo anniversario dalla rotta del Po, un evento che ha segnato profondamente la storia recente anche del paese con forti ripercussioni sul tessuto economico e sociale dei territori colpiti. La presentazione, infatti, ha riportato dati come quelli del livello delle acque, spiegando cosa successe nei giorni dell’alluvione e nelle varie località del territorio cavarzerano, insieme ai danni causati dal disastro, e riportando anche articoli di giornale, testimonianze oltre a foto di quei giorni, che descrivevano perfettamente la situazione che aveva creato l’alluvione del Po nel novembre del ‘51.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0