Sanità

I sindacati chiedono una sanità più forte a Chioggia

Al sit-in davanti all'ospedale c'erano Zanetti, Gianni e Montanariello

05/04/2022

CHIOGGIA - "No alla violenza contro gli operatori sanitari. Chiediamo all’Usl 3 che avvii una campagna di sensibilizzazione efficace, una tolleranza zero della violenza contro gli operatori sanitari, medici, infermieri e Oss". Una presa di posizione pesante, quella della Fp Cgil, nel giorno del sit-in, oggi alle 12, davanti all’ospedale di Chioggia.

Un presidio che sta toccando tutti gli ospedali del territorio per chiedere una migliore sanità pubblica per cittadini, pensionati e lavoratori presentando proposte per ciascun ospedale territorio coinvolto. E che ieri ha toccato l'ospedale di Chioggia. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0