Sociale

Pensionati in campo: "Lavoro stabile e ben pagato per i nostri figli"

Uil: la preassemblea della categoria. "Vicini alle sofferenze della popolazione"

13/04/2022

CHIOGGIA - I pensionati chiedono lavoro "stabile e equamente retribuito", non per loro "ma per i nostri figli e i nostri nipoti". Sono le parole di Renzo Pesce, segretario provinciale uscente dei Pensionati Uil, nel corso della preassemblea di zona. 

Pesce ha rivendicato l'importanza e la centralità del lavoro, e il diritto dei pensionati di occuparsi di questi temi. Al suo fianco, anche Erminio Boscolo, dell'Ada di Chioggia. "Dopo la pandemia, che ha aggravato le condizioni di vita delle persone con molti cittadini che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese - le sue parole - siamo ancora più impegnati nel sociale, e tesi ad alleviare le sofferenze della popolazione".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0