RIGENERAZIONE URBANA

A caccia di fondi per riqualificare i quartieri

Cona e Cavarzere firmano l'accordo per partecipare a un bando milionario

A caccia di fondi per riqualificare i quartieri

I sindaci di Cona e Cavarzere, Alessandro Aggio e Pierfrancesco Munari

28/04/2022

CAVARZERE - Firmata la convenzione tra Cavarzere e Cona per la richiesta di assegnazione di un contributo erariale finalizzato alla realizzazione di interventi di rigenerazione urbana: se la richiesta di contributo andrà in porto, 5 milioni di euro si riverseranno nei due Comuni.

Il documento è stato firmato ieri a palazzo Barbiani, dal sindaco di Cavarzere, Pierfrancesco Munari, e il sindaco di Cona, Alessandro Aggio: si tratta della convenzione tra i due Comuni per aderire al bando di rigenerazione urbana.

La firma è stata possibile dopo l’approvazione del documento in sede di entrambi i consigli comunali, e si tratta di un bando che potrebbe riversare nei due comuni il totale di 5 milioni di euro: 4 milioni saranno destinati a Cavarzere e un milione a Cona.

“Un’enorme opportunità che potrebbe veramente modificare i nostri centri cittadini”, ha detto il sindaco Munari, che durante lo scorso consiglio comunale ha potuto spiegare che - se la richiesta di contributo verrà finanziata - i soldi verranno spesi per opere della stessa linea di intervento con Cona, cioè opere di rigenerazione urbana che andranno a realizzarsi nei rispettivi territori comunali compresi nel progetto denominato “qualità sociale dell’abitare Cona e Cavarzere”. Per quanto riguarda Cavarzere, la riqualificazione di edifici di edilizia residenziale pubblica riguarderà spazi pubblici in via Matteotti e via Rosselli, mentre a Cona la stessa tipologia di intervento sarà applicata in edifici che si trovano in via Volta e in vicolo Udine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0