Calcio Serie D

L'Union Clodiense riceve il Cattolica

I granata obbligati a vincere e sperare in un passo falso dell'Arzignano

L'Union Clodiense riceve il Cattolica

30/04/2022

CHIOGGIA - 270 minuti alla fine del campionato e una partita da non fallire. Oggi al "Ballarin" arriva il Cattolica e per gli uomini di mister Andreucci c’è solo un risultato da conseguire: la vittoria con conquista dei tre punti. I granata però non sono padroni del loro destino, ma devono sperare in un passo falso della capolista Arzignano Valchiampo impegnata in casa dell’Este.

Tutte e due le squadre sono reduci da due pareggi, due inciampi di cui nessuna delle due ha approfittato. E così i granata si trovano ancora a distanza di 5 punti dalla vetta e hanno solo una possibilità per sognare ancora la promozione in Lega Pro: portare il distacco a 3 punti e giocarsi tutto al Ballarin il 15 maggio all’ultima di campionato nello scontro diretto. Il Cattolica però non regalerà nulla: è penultimo e ha bisogno di vincere per sperare nei playout ed evitare la retrocessione diretta. E’ reduce da quattro sconfitte consecutive fuori casa, ma cercherà in tutti i modi di espugnare il Ballarin.

Non ci sono precedenti tra le due squadre se non quello dell’andata quando i granata vinsero in terra romagnola per 1-0 con rete di Romano. L’Union Clodiense spera che anche l’Este faccia la sua parte: anche i padovani sono immischiati nella lotta per non retrocedere e ospiteranno i vicentini primi in classifica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0