La regata

Il circolo apre la stagione, vincono Blu X, Faster 2 e Poi si vedrà

Hanno avuto la meglio su circa 30 partecipanti nelle varie categorie

regata del 25-7869

02/05/2022

CHIOGGIA - Gran pavese a riva, domenica 1° maggio, nella sede del Circolo Nautico Chioggia per l’apertura della stagione sportiva 2022. Dopo due anni di stop a causa dell’emergenza sanitaria, il 2022 ha visto finalmente il ritorno della Regata di Apertura nella tradizionale data del 1° Maggio con i suoi Trofei Apertura, Pali e Leno.

Una trentina di imbarcazioni si sono sfidate nonostante le previsioni meteo avverse hanno permesso di popolare 3 classi nella categoria Crociera (vele bianche), 1 classe nella categoria Regata (tutte vele) e la classe Minialtura ormai quasi scomparsa da Chioggia ma sorprendentemente e piacevolmente presente con 4 imbarcazioni.

Il bollettino meteo cambia, dalle previsioni di pioggia del giorno precedente si passa ad una giornata un po’ velata, il dato incoraggia le iscrizioni che infatti raggiungono in breve tempo le (quasi) trenta unità. La flotta esce con aria fresca da Nord est e onda formata, ma appena si raggiunge il mare è un altro mondo anche se rimane una fastidiosa onda residua. 

Procedure di partenza in perfetto orario ma la flotta è “nervosa” e il CdR è giustamente inflessibile, richiamo generale e nuove procedure. La seconda partenza è quella buona, volano avanti i grandi Blu X, Bellerofonte, Faster 2, il “piccolo” Idril ed i veloci Minialtura, categoria composta da 3 Ufo 22 e un ILC 26.

Il percorso è ben dimensionato da CdR e assistenza formati da Fausto Zennaro, Mauro Casson, Denis Varagnolo e Nelson Perini e la regata si conclude per le prime imbarcazioni dopo un’ora e un quarto circa, Blu X di Franco Zennaro è la prima imbarcazione a tagliare il traguardo seguita da Scacco Matto di Michele Bellemo con vicinissimo l’Ufo 22.

Poi si vedrà di Alessio D’Avanzo con a bordo due ragazzi della Squadra Agonistica Optimist, Luca Bartelucci e Anna Mancin, poi FASTER 2  di Nicolò Cavallarin, ma gli arrivi in tempo reale dovranno essere compensati dal Rating FIV con le opportune divisioni in classi e categorie. Vincono quindi Blu X in Classe A Crociera, Idril di Riccardo Lovato in Classe B Crociera, Eclisse di Ludovico Sacchi in Classe C Crociera, Faster 2 nel raggruppamento Regata e Poi si vedrà nella Classe Minialtura.

Il Trofeo Apertura alla prima imbarcazione overall a tempo compensato nella categoria Crociera va a Blu X, il Trofeo Pali consegnato dalla sorella del compianto Roberto alla prima imbarcazione overall in tempo compensato nella categoria Regata va a Faster 2, il Trofeo Francesco Leno alla prima imbarcazione in tempo compensato nella Classe Minialtura  va a Poi si vedrà.

Bella la premiazione con molta socialità, premi ai primi 3 classificati di ogni classe, oggetti ricordo all’equipaggio di TuttaChioggiaVela a bordo del J24 sociale Gaia con Davide Ravagnan e all’equipaggio più giovane, quello peraltro vincente di Poi si vedrà.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0