LA LEGGE

Il legno sulla spiaggia non più rifiuto ma biomassa

Il legno sulla spiaggia non più rifiuto ma biomassa

12/05/2022

SOTTOMARINA - Ora a dirlo è anche la legge: il legno spiaggiato va considerato biomassa. A darne notizia è la deputata veneziana della Lega Giorgia Andreuzza che da anni si batte per questa causa che riguarda molto da Vicino il turismo e i costi di reupero di questo tipo di rifiuto. “Grazie all’ottimo lavoro della Lega al governo il testo è stato approvato al Senato; è il via libera al ddl Salvamare per il recupero del materiale ligneo spiaggiato di mari, fiumi e laghi - sottolinea la deputata - Sono soddisfatta poiché, dopo anni di lavoro, grazie ad una mia proposta, oggi finalmente i materiali lignei spiaggiati non verranno più etichettati come 'rifiuti' ma come ‘biomassa’".

Andreuzza ha aggiunto: "Il recupero delle biomasse è un servizio indispensabile per le nostre spiagge e per la tutela dei litorali. In questo modo sarà possibile abbassare quasi della metà i costi di recupero e si facilita l'opera a carico dei nostri Comuni ma non solo, questo consentirà di utilizzare il materiale per produrre energia e dimezzare le spese di smaltimento a enti locali, associazioni ambientalistiche e imprese che operano nel settore del turismo”.

“Tutte quelle azioni, iniziative o provvedimenti che vanno nella direzione di un attento recupero dei rifiuti che tali non sono più e possono, quindi, poter essere trattati diversamente comportando un più alto rispetto ambientale e, nel contempo, un significativo contenimento economico, ci trova attori felici - è il commento del presidente dell'associazione di stabilimenti balneari Ascot Giorgio Bellemo - quindi grazie al lavoro della deputata Andreuzza che ha lavorato in questa direzione. Nel caso nostro sono curiosissimo di vedere le ripercussioni in bolletta Tari”.

“Anche io esprimo soddisfazione è un plauso a Giorgia Andreuzza per l’impegno che ha profuso per l’approvazione della norma - commenta il presidente di Cisa Camping Leonardo Ranieri - ora speriamo che questa legge permetta di alleggerire il pesante costo che la città sostiene per la raccolta sulla battigia e che si ripercuote sulle tariffe di imprese e cittadini”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0