Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Calcio Serie D

Union Clodiense, dopo la delusione lavori allo stadio

Lo ha annunciato il presidente Bielo e confermato il sindaco Armelao

Union Clodiense, dopo la delusione lavori allo stadio

CHIOGGIA - Non si è spenta la delusione per la promozione in serie C sfumata al novantesimo. In casa Union Clodiense Chioggia Sottomarina si mastica amaro per un traguardo che, ormai, sembrava alla portata. Certo l’aver giocato in 10 per 60 minuti ha fatto sì che l'impresa si complicasse non poco e infatti i vicentini, in mischia, sono riusciti a trovare il gol del pareggio che gli serviva per salire di categoria.

Ora in casa granata è tempo di pensare al futuro. Il presidente Ivano Boscolo Bielo ha già detto che non accetterà una promozione arrivata da ripescaggio e quindi, già da oggi si sta lavorando per il futuro con Mister Andreucci confermato alla guida della squadra. L’obiettivo è quello di mantenere la squadra al livello di quella attuale che, se non avesse trovato nella sua strada la corazzata Arzignano Valchiampo, avrebbe vinto senza difficoltà il campionato. Ma soprattutto si lavora per sistemare lo stadio Ballarin e renderlo finalmente degno di palcoscenici futuri più importanti. Da questo punto di vista le parole del sindaco Mauro Armelao non lasciano spazio ad interpretazioni. La curva Sud De Paolis, per la prossima stagione, dovrebbe essere finalmente aperta.

"Peccato per questa occasione storica - ha commentato a caldo il primo cittadino - la squadra ha giocato bene, è stata fantastica, ma purtroppo gli avversari potevano contare su due risultati utili. Si riparte da qui per fare una grande stagione il prossimo anno. Ora si metterà mano subito alla curva sud ma faremo anche qualcosa in più per sistemare lo stadio. Grazie ai giocatori, grazie al mister, al presidente e a tutto lo staff". Un Ballarin più accogliente e una squadra ancora più competitiva dunque per continuare a inseguire il sogno e riportare i granata in serie C.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy