Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Cavarzere

Opere pubbliche, avanti tutta

Le vie Ca’ Dolfin, Marice e Nievo, riviera Monte Grappa e strada Begelle saranno asfaltate

Opere pubbliche, avanti tutta

CAVARZERE - Opere pubbliche: via Ca’ Dolfin, via Marice, riviera Monte Grappa, strada Begelle e via Ippolito Nievo verranno asfaltate per un importo di 2.6 milioni; a partire da quest’anno proseguiranno i lavori ai cimiteri delle frazioni; e nel piano delle opere pubbliche del 2022 è stata inserita l’intera riqualificazione di via Matteotti, compresa l’area prospiciente alla caserma.

Si tratta di tre argomenti riguardanti diverse opere pubbliche, emersi durante il consiglio comunale, discussi mediante interrogazioni proposte dai consiglieri comunali. Una delle domande poste dal consigliere comunale di minoranza Andrea Fumana chiedeva se l’amministrazione provvederà all'asfaltatura della rampa di accesso a via Ca’ Dolfin, delle strade bianche di via Marice, riviera Monte Grappa, strada Begelle e via Ippolito Nievo. La risposta del vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Pierluigi Parisotto è affermativa: “L’asfaltatura rientra nei programmi, precisamente all'interno del progetto ‘messa in sicurezza strutturale di ponti, rampe e strade di collegamento con la viabilità extra-urbana’ inserito nel programma delle opere pubbliche approvato da questa giunta per l'anno 2022, per un importo complessivo di 2.6 milioni di euro”. Altro quesito posto da Fumana riguardava la costruzione di nuovi loculi nei cimiteri delle frazioni di Cavarzere e lo stato attuale dei lavori nel cimitero del capoluogo: “La situazione ‘cimiteri’ ereditata dal decennio Tommasi è drammatica - ha spiegato il sindaco Pierfrancesco Munari - Comunque, sempre nel piano delle opere pubbliche approvato da questa giunta, sono inseriti i diversi interventi: 85mila euro per il cimitero di San Pietro (per il 2022), 85mila per il cimitero di Boscochiaro (per il 2023), e altri 85mila per il cimitero di Rottanova (per il 2024). I lavori del cimitero nel capoluogo relativi ai nuovi loculi sono terminati, collaudati e già assegnati alle persone aventi titolo”.

Ma non solo, un’interrogazione è pervenuta anche dal consigliere Emanuele Pasquali, nella quale ha chiesto se fosse previsto un intervento urgente sull'area parcheggio della stazione dei carabinieri di Cavarzere, dato che al momento è stata interdetta a mezzi e pedoni a causa delle cattive condizioni del manto stradale. “La sistemazione dell'intera via Matteotti è inserita nel piano delle opere pubbliche di quest'anno, compresa ovviamente l'area prospiciente la caserma dei Carabinieri; l'accesso attuale, fronte cancello pedonale, è normalmente percorribile”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy