Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Venezia

I sub ripuliscono i fondali dai rifiuti

Cia-Conad premia i vincitori di "Fondali Puliti Spazzapnea" a Pellestrina

I sub ripuliscono i fondali dai rifiuti

VENEZIA - Motorini arrugginiti, pezzi di lavatrici, cerchi di bicicletta, cestelli, tubi di plastica: sono solo alcuni dei materiali inquinanti recuperati in gran quantità dai partecipanti di "Fondali Puliti Spazzapnea", la competizione di immersione subacquea a fini ambientali che è andata in scena sabato a Venezia, all'isola di Pellestrina.

Al termine grande festa alla Scuola navale militare Francesco Morosini per la cerimonia di premiazione. Tra i presenti il prefetto di Venezia Vittorio Zappalorto, il comandante della scuola navale Morosini Marcello Ortiz Neri, il comandante  della Capitaneria di Porto di Venezia Piero Pellizzari, il delegato del sindaco di Venezia per la pesca e l'ambiente marittimo Alessandro Scarpa, insieme ai soci Conad dei negozi della città. Commercianti Indipendenti Associati-Conad, infatti, ha sponsorizzato la manifestazione coinvolgendo gli esercizi associati alla propria rete vendita, che hanno donato i "sacchi rifornimento" a tutti i partecipanti. Cia-Conad ha messo a disposizione i premi per i tre primi classificati: altrettanti buoni spesa — rispettivamente da 100, 50 e 30 euro — utilizzabili in tutti i Conad di Venezia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy