Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Cavarzere

Domani l’ultimo saluto a Giulio

Mercoledì 1 giugno a San Pietro il funerale del 22enne: l'appello dei genitori a donare per la ricerca

Domani l’ultimo saluto a Giulio

CAVARZERE - Domani alle 15 a San Pietro, frazione di Cavarzere, l’ultimo saluto a Giulio Bellan, 22enne che si è spento martedì scorso a causa del Covid e della malattia di cui soffriva da anni. Giulio era infatti affetto da una malattia rara, la sclerodermia, che lo ha messo alla prova per anni: a questa si era sovrapposto anche il Covid, e dato il suo sistema immunitario già compromesso e i sintomi post infezione perdurati nel tempo, Giulio non ce l’ha fatta.

Un dolore straziante quello vissuto dalla comunità e in particolare dalla sua famiglia e dai suoi amici in questi giorni. Giulio viveva a San Pietro di Cavarzere, ma era conosciutissimo, come tutta la sua famiglia, anche a Rosolina Mare, dove lavorava insieme al padre Dario, titolare di un agenzia immobiliare. In ricordo di Giulio, in questi giorni la famiglia ha dato il via ad un’offerta libera per l’associazione solidale Il Volo, che si impegna nella ricerca per le malattie reumatiche del bambino; si occupa quindi di ricerca nel campo di malattie simili a quella con cui Giulio ha convissuto. Così i familiari hanno espresso il desiderio di donare per la ricerca, al link ilvolo.org/donazioni oppure rivolgendosi direttamente a Libero e a Maddalena al numero di cellulare 377 1118529.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy