Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

IL CASO

Armelao difende il rattoppo: “La sicurezza prima di tutto”

Il primo cittadino replica alle critiche: “Bisognava fare presto”

Armelao difende il rattoppo: “La sicurezza prima di tutto”

CHIOGGIA - “Un rattoppo fatto in condizioni di emergenza, la sicurezza viene prima di tutto”. Così il sindaco Mauro Armelao replica al consigliere democratico Jonatan Montanariello che ieri si era lamentato per alcune lastre della pavimentazione di corso del Popolo rattoppate con del bitume. Il risultato lasciava un po’ a desiderare specie in un centro storico come quello di Chioggia.

“La sicurezza viene prima di tutto - spiega il sindaco Armelao - In mattinata, durante il sopralluogo di routine della polizia locale in corso del Popolo, gli agenti hanno constatato la presenza di alcune lastre della pavimentazione che risultavano essere pericolose. Visto l’afflusso previsto in tarda serata per la festa dei santi patroni, è stata avvertita l’apposita ditta per riparare prontamente la pavimentazione. Non essendo possibile la sostituzione totale dei masegni, l’area è stata messa provvisoriamente in sicurezza tramite l’utilizzo di asfalto a freddo, operazione che viene eseguita a necessità sulle strade asfaltate, così come sulle strade lastricate. Causa la presenza di temperature abbastanza alte - conclude Armelao - questi rattoppi necessitano di un po' di tempo per compattarsi e sono stati coperti con della sabbia per una maggiore compattazione”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy