Cavarzere

“Arrivano i cantieri, ma è solo una marchetta elettorale”

Il candidato sindaco del centrodestra Munari critica i lavori in piazza San Giuseppe: “Sono anni che i residenti li chiedono”.

“Arrivano i cantieri, ma è solo una marchetta elettorale”

29/08/2021

CAVARZERE - “Dopo aver lasciato per una intera legislatura inascoltate le richieste di sistemazione di piazza San Giuseppe, adesso la giunta Tommasi ci mette quei soldi che avrebbe dovuto spendere quando i cittadini glielo avevano chiesto in ginocchio: è l’ennesima marchetta politica per racimolare qualche voto, una vera vergogna”.

Non è tenero Pierfrancesco Munari, candidato sindaco del centrodestra e consigliere comunale della Lega, nei confronti del sindaco Henri Tommasi e della sua giunta, all’indomani dell’affidamento dei lavori per le opere di manutenzione di piazza San Giuseppe, che da anni è in uno stato di degrado evidente e imbarazzante.

“Non si contano le segnalazioni fatte a questa maggioranza dai cittadini che vivono nella località appena di là dell’Adige, uno dei borghi più storici di Cavarzere - ricorda Munari - come non si contano le volte che i residenti, per raggiungere la chiesa di San Giuseppe, abbiano dovuto evitare le buche create dai mattoni sollevati della piazza, rischiando di farsi seriamente del male”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0