Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

NOMINE

Grandi confermato nel cda di Sistemi Territoriali

Ora spetterà al consiglio di amministrazione nominare il presidente

Avranno il coraggio di staccare la spina?

L'assessore Marco Grandi

CAVARZERE - L’assessore alla sicurezza e al decoro di Cavarzere Marco Grandi è stato confermato nel consiglio d’amministrazione di Sistemi Territoriali spa, la partecipata della Regione Veneto che si occupa della gestione delle reti ferroviarie regionali e di altri servizi di trasporto. Lo ha deciso, ieri, il consiglio regionale del Veneto, che ha proceduto all’elezione del nuovo cda: dallo scrutinio, in aula, sono risultati eletti lo stesso Grandi, con 35 voti, il veronese Luca Sandonà, anche lui con 35 voti, e la rodigina Benedetta Bagatin, in quota alla minoranza, con 8 preferenze. Per Grandi e Bagatin si tratta di una conferma, mentre Sandonà prenderà il posto di Pako Massaro, nel frattempo divenuto vicesindaco di Rosolina.

Marco Grandi, 51 anni, è presidente di Sistemi Territoriali dal marzo 2019. Ora toccherà al cda appena eletto nominare, al suo interno, il nuovo presidente.

Grandi, dopo le elezioni dello scorso anno, in cui è stato eletto nel consiglio comunale di Cavarzere nella lista del sindaco Pierfrancesco Munari, è stato nominato assessore con delega a famiglia, politiche sociali e sanitarie, politiche della casa, sicurezza e decoro urbano, legalità, protezione civile, ambiente, rifiuti, trasporti pubblici. E’ anche il segretario cittadino della Lega.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy