Giornata del Mare

"Tutelare una risorsa preziosa"

La capitaneria di porto di Chioggia ha portato in visita alcuni studenti di Chioggia e di Rovigo nell'ottica di sensibilizzare

"Tutelare una risorsa preziosa"

11/04/2022

CHIOGGIA – Giornata del Mare: la Capitaneria di Porto di Chioggia incontra i giovani per evidenziare la necessità di valorizzare e proteggere questa grande risorsa. 

Stamattina 11 aprile la Capitaneria ha incontrato la scuola media inferiore “Pellico” dell’Istituto comprensivo “Chioggia 1”. Gli alunni, circa 70 di quattro terze classi, hanno partecipato all’iniziativa in aula magna, alternandosi, a coppia, in due periodi successivi. Contemporaneamente un secondo incontro è avvenuto all’Istituto di Formazione Professionale “Cavanis” di Chioggia, con tre classi e 75 alunni, dei corsi di operatore meccanico ed operatore elettrico.

Un terzo incontro si è tenuto alle 10.30 direttamente nella sede storica della Capitaneria di Porto, con la visita di 19 ragazzi del secondo anno del Liceo classico “Celio Roccati” di Rovigo, vincitore del secondo premio nella categoria delle scuole medie superiori, nell’ambito del concorso nazionale “La Cittadinanza del Mare” per l’anno scolastico 2021-2022 che quest’anno aveva come tema “I cambiamenti climatici e la sostenibilità”. In particolare la liceale Cecilia Bertazzo si è aggiudicata il secondo posto nazionale con il componimento “Quel che resta del mare”.

Il premio è stato assegnato dalla Commissione congiunta tra il Ministero dell’Istruzione ed il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto che ha incaricato la Capitaneria di Porto di Chioggia della consegna del riconoscimento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0