Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Cavarzere

Sinistra italiana sull'impianto: “Perché il no al biogas?”

La minoranza chiede al sindaco Munari di pubblicare le osservazioni di Ulss 3

42834

CAVARZERE - “Non comprendiamo perché l’amministrazione non attui la massima trasparenza e informazione su questioni che attengono alla salute pubblica”: così sbotta il circolo di Sinistra Italiana locale, che invita ancora una volta il sindaco a pubblicare le osservazioni presentate dal dipartimento di prevenzione, servizio igiene e sanità pubblica dell’Ulss 3 durante la conferenza dei servizi del 4 maggio scorso nella quale si è parlato di biometano.

“La scorsa settimana abbiamo invitato il sindaco di Cavarzere, Pierfrancesco Munari, a rendere pubbliche le osservazioni presentate dagli uffici competenti dell’Ulss 3 veneziana sulla localizzazione a Ca’ Venier dell’impianto per la produzione e liquefazione di Biometano - si legge infatti nella nota del partito di sinistra di Cavarzere e Cona - nella deliberazione 78, adottata dalla giunta comunale di Cavarzere il 3 giugno 2022, è riportato testualmente: ‘Per valutare le possibilità di mettere in atto tutte le azioni a tutela del territorio, della qualità della vita e la salute dei residenti’. Non comprendiamo, quindi, le motivazioni per le quali l’amministrazione comunale, in continuità con la precedente guidata dall’ex sindaco Henri Tommasi, non attui la massima trasparenza e informazione su questioni che attengono alla salute pubblica”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy