Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Sicurezza

Orrore al supermercato, rapina con pistola e fucile

In 4 scappati su uno scooter sono stati presi dai carabinieri a Campagna Lupia

Orrore al supermercato, rapina con pistola e fucile

VENEZIA - Rapina a mano armata in pieno giorno e in un supermercato a Campagna Lupia, non distante da Chioggia, martedì 21 giugno. Sono stati già individuati e arrestati i quattro criminali. In due con il volto coperto da un cappello e mascherina hanno fatto irruzione alle 18 al Famila. La loro intenzione era chiara, volevano rubare l'incasso della giornata e iniziarono a minacciare il personale del negozio. Fortunatamente l'accaduto non ha visto gravi conseguenze, solo tanto spavento tra i presenti. 

L'azione è durata pochi istanti, poi i rapinatori sono fuggiti con uno scooter. Il personale del supermercato ha subito lanciato l'allarme, chiedendo l'intervento dei carabinieri, che si sono avviati subito per il rintracciamento dei responsabili. Secondo quanto riportato dagli investigatori, i due avevano ottenuto circa 1.400 euro e, al termine delle operazioni, quattro persone sono finite in arresto.

Il ribaltamento della situazione è avvenuto quando i carabinieri di Vigonovo hanno fermato un'auto con quattro persone a bordo e l'hanno perquisita, trovando all'interno del veicolo il denaro rubato al supermercato e 50 munizioni. Le ricerche hanno condotto infine ad un'abitazione di Campagna Lupia, residenza di uno dei quattro, nella quale erano stati nascosti lo scooter e le armi utilizzate.

E' emerso che il motorino è stato oggetto di furto, rubato lo scorso gennaio a Favaro Veneto, e munito di una targa anch'essa rubata ad un altro mezzo a Padova. Sul posto sono stati rinvenuti poi un fucile a canne mozze con matricola abrasa con all'interno 5 cartucce, e una pistola scacciacani. I carabinieri hanno ritrovato anche i caschi e il materiale usato per la rapina, come delle mascherine chirurgiche nere, una fasciatura bianca indossata da uno dei rapinatori per nascondere un tatuaggio sul braccio, un passamontagna e gli indumenti usati poco prima, tutto sottoposto a sequestro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy