Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

Chioggia

"Il Mercato ittico faccia squadra per salvare la pesca"

Emanuele Mazzaro ha intrapreso una nuova avventura da coordinatore di Confabitare Veneto. Ma non dimentica l'esperienza chioggiotta

CHIOGGIA - Dopo sei anni alla guida di Sst e Mercato ittico all'ingrosso di Chioggia, Emanuele Mazzaro ha iniziato una nuova avventura: è il nuovo presidente di Confabitare Padova, la sezione patavina dell'associazione nazionale, e coordinatore di quella regionale che avrà sede proprio nella città del Santo. Si tratta di una associazione che fornisce servizi ai proprietari di immobili, dalle consulenze fiscali ai rapporti con le istituzioni. Un nuovo impegno che inizia dopo l'esperienza chioggiotta. "Sono stati sei anni alla guida di un colosso, il Mercato ittico all'ingrosso, durante i quali ho cercato di dargli un'immagine chiara - ha spiegato Mazzaro - un'immagine che spero continui. Quello che ho lasciato, e che ho cercato di trasmettere anche attraverso il kick off degli Stati generali della pesca è che il settore ittico è destinato a implodere nel tempo se non riuscirà a inserirsi in un contesto più largo. Portare le persone dentro il Mercato ittico e non lasciarlo una cosa a se stante: è l'unico modo che salverà il settore della pesca".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy