Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

LA POLEMICA

Fibra ottica e strade gruviera, "stop ai lavori in estate"

L'assessore Elisabetta Griso replica: “Ora lo stop si riprende a settembre”

Strade gruviera con la fibra ottica

Dolfin: “Chi paga se una bici finisce a terra?”. Griso: “Ora lo stop si riprende a settembre”

CHIOGGIA - Il caso fibra ottica e strade gruviera è scoppiato a Chioggia con l'interrogazione della maggioranza che chiede di mettere un freno alle ditte e ai lavori "impazziti" per la posa della fibra ottica.

L’amministrazione comunale si è impegnata a contattare le ditte che hanno in appalto i lavori per capire modalità e tempi dei cantieri e per cercare di trovare una soluzione per evitare alcuni degli scempi che si sono registrati, in questi ultimi mesi, anche nelle calli del centro storico e nelle principali vie di Sottomarina.

“A Sottomarina – spiega l’assessore ai lavori pubblici Elisabetta Griso - le operazioni di scavo (come richiesto dagli Uffici Comunali), sono sospese per l’estate salvo interventi urgenti. Tutto ciò al fine di evitare l’aggravio delle ben note problematiche vista l’importante presenza turistica nella zona. Fino a settembre le ditte incaricate procederanno ad eseguire lavori di giunzione e cablaggio senza occupazioni di suolo. Da settembre realizzeranno le rimanenti operazioni di scavo ed al ripristino delle parti rattoppate. A Isola Verde i lavori di scavo sono stati completati, nelle prossime settimane si darà seguito al cablaggio. A Valli, Cà Bianca e Cà Lino i lavori di scavo sono stati iniziati e sospesi. Continueranno verso la fine di Luglio e l’inizio di agosto. La Società – conclude la Griso - ha garantito la possibilità di intervenire sui ripristini provvisori nel caso di cedimenti o per la messa in sicurezza di eventuali situazioni di pericolo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy