SOTTOMARINA

Quattro persone morse da tartarughe

Tra venerdì e sabato quattro bagnanti "attaccati" da alcune tartarughe

Quattro persone morse da tartarughe

01/08/2021

SOTTOMARINA - Quattro bagnanti morsi dalle tartarughe mentre nuotavano a Sottomarina. Gli incredibili e rari episodi sono successi venerdì e sabato pomeriggio. Nell’episodio di venerdì, all’altezza della torretta 25, due turisti stavano facendo il bagno quando hanno avvertito un forte dolore. Tornati a riva i segni dei morsi delle tartarughe erano evidenti. Ad intervenire per primo e ad accompagnare i due bagnanti dal personale sanitario è stato il bagnino Gianni Luppi che ha poi raccontato l’episodio in un post nel suo profilo Facebook.

“Negli ultimi giorni – scrive il bagnino – le tartarughe si spingono molto verso riva. Queste due persone sono state morse e ho dovuto medicarle e accompagnarle in infermeria dello stabilimento balneare per accertamenti, anche per evitare che le ferite non si infettino a causa dei batteri presenti nella bocca delle tartarughe. Se le vedete mi raccomando non cercate di prenderle e stategli lontani e osservatele senza interagire. Sono pur sempre animali selvatici e bisogna rispettarli”. Ma l’avvertimento non sembra essere bastato, dato che ieri sera altri due sono stati morsi dalle testuggini. Nel corso delle ultime settimane i loro avvistamenti sul litorale di Sottomarina si sono moltiplicati tanto che due esemplari sono stati trovati morti a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0