CONA

“Il medico va via”, Aggio frena

Il sindaco: "Abbiamo sempre collaborato con l'Ulss e continueremo a farlo"

Tari, il sindaco: “L’opposizione semina zizzania”

Il sindaco di Cona Alessandro Aggio

09/09/2021

CONA - Una “notizia prova di ufficialità” quella del trasferimento del medico di base, Cristiano Lazzaretto; a definirla tale è il sindaco Alessandro Aggio.

“In queste ore c'è un po’ di disorientamento da parte dei cittadini per la notizia del trasferimento del dottor Lazzaretto - ha iniziato il primo cittadino - Notizia data in tutta fretta, prima di qualsiasi ufficialità, da chi evidentemente ha più a cuore essere al centro dell’attenzione che lavorare costruttivamente per i cittadini. Ad oggi non abbiamo comunicazioni ufficiali di trasferimento, è una possibilità che esiste: la gestione dei medici di medicina generale non è competenza dei Comuni, ma delle Ulss”.

A far trapelare la notizia era stato il gruppo consiliare di minoranza “Insieme per Cona”, notizia della quale però ancora non sembra esserci certezza da quanto fa sapere proprio il primo cittadino di Cona: “Come amministrazione siamo in contatto con l'azienda sanitaria per trovare insieme la miglior soluzione per Cona - ha chiarito Aggio -E’ grazie alla fruttuosa collaborazione tra Ulss e Comune se l'anno scorso si è riusciti a potenziare il servizio di medicina generale, con il Comune che ha creato uno spazio ambulatoriale e l'azienda sanitaria locale che ha inviato un ulteriore medico a disposizione dell’utenza. Siamo fiduciosi che tale fruttuosa collaborazione continuerà a produrre un buon servizio sanitario per i cittadini di Cona”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0