Calcio Serie D

Union Clodiense, sfuma sul finale la vittoria nel derby

L'Adriese trova il pareggio all'84' con l'ex Gioè, dopo aver giocato quasi un'ora in dieci. Per i padroni di casa rete di Fasolo

18/09/2021

CHIOGGIA - Un derby acceso, maschio si sarebbe detto un tempo, quello tra Union Clodiense e Adriese al "Ballarin" di Chioggia, conclusosi con un pareggio per 1-1. Un punto a testa per le due squadre granata all'esordio in campionato nel girone C di Serie D.

La formazione scelta da mister Antonio Andreucci per l'esordio dell'Union Clodiense vedeva Passador tra i pali, Boscolo Bisto, Tinazzi, Serena, Mboup, Cuomo, Fasolo, Finazzi, Issa, Calabrese e Casarotto. Il tecnico dell'Adriese, Roberto Vecchiato ha invece schierato in porta Michelagnoli, quindi Zupperdoni, Mazzali, Maniero, Montin, Tiozzo, Boccalari, Casella, Gioè, Cicarevic e Rossi. A dirigere l'arbitro Grassi dalla sezione di Forlì.

Primo squillo al quarto d'ora per i padroni di casa: conclusione dalla distanza di Casarotto, Issa tenta la deviazione volante ma la sfera esce. Al 22' ancora Union e ancora Issa che di testa corregge un cross dalla destra mettendo la sfera di poco sopra la traversa. Alla mezzora, su punizione, Serena impegna Michelagnoli con una bella conclusione che il numero uno dell'Adriese mette in calcio d'angolo. Passano due minuti e l'Adriese rimane in dieci: la scivolata di Rosso è giudicata troppo rude dall'arbitro Grassi che estrae il cartellino rosso. Sul finire del primo tempo, grande chance per gli ospiti con Cicarevic che centra il palo con una splendida girata in area, a Passador battuto.

Nella ripresa, dopo un paio di incursioni dei padroni di casa, arriva il meritato vantaggio. E' il 62', Marcolin spacca il centrocampo ospite e lancia in verticale Fasolo che, solo davanti a Michelagnoli, lo trafigge per la gioia degli ultras della curva Poli. L'Union cerca di chiudere la partita, Fasolo al 65' centra l'esterno della rete, ma l'Adriese non ci sta e sul capovolgimento di fronte sventola dal limite di Gioè, ma Passador riesce a respingere. Casarotto prova a centrare la rete della domenica, ma la botta da 30 metri finisce sfiora solo la traversa. L'Adriese prende coraggio e all'84' ottiene il pareggio. L'ex Gioè si inserisce tagliando la difesa e superando in uscita Passador. L'arbitro concede cinque minuti di recupero, ma l'Union Clodiense non riesce a sfruttare il vantaggio numerico e l'Adriese porta a casa un prezioso punto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0